lbm

       
Dal 1998, tanti tentativi di imitazione!                       

lo
 





fs

ELBAC

 

 

 

Treviso Marathon cambia data: si farà probabilmente a settembre

Rinvio necessario per l’attuale emergenza sanitaria; scelta condivisa tra organizzatori e Comuni

La Treviso Marathon cambia data e slitta a dopo l’estate. Chiesta alla Federazione Italiana di Atletica Leggera la data di domenica 20 settembre (che dovrà essere confermata dal prossimo Consiglio Federale). Visto il protrarsi dell’emergenza sanitaria la società organizzatrice in pieno accordo con il sindaco di Treviso, Mario Conte, e il vicesindaco Andrea De Checchi, ha scelto di rinviare la manifestazione. L’obiettivo è quello di proteggere i maratoneti, le famiglie e i bambini e salvaguardare una manifestazione che richiamerà partecipanti da tutto il Paese e dall’estero dando anche un importante contributo per il rilancio del turismo sportivo nel capoluogo. “Dato il clima di profonda incertezza legato all’attuale emergenza sanitaria che stiamo vivendo, abbiamo valutato lo spostamento della Treviso Marathon – commenta il responsabile organizzativo, Aldo Zanetti – la decisione si è resa necessaria anche per le continue richieste che ci sono arrivate dagli atleti stranieri che al momento hanno difficoltà a viaggiare verso l’Italia. Inoltre abbiamo stabilito di mantenere un’unica quota di iscrizione “agevolata” a 45 euro, annullando tutti gli aumenti previsti. La volontà, fin da subito, è stata quella di non cancellare la 42 chilometri, ma di spostarla. Una decisione condivisa in pieno dal Comune di Treviso e dalle altre amministrazioni locali. La grande festa in Prato Fiera è salva, è solo posticipata a dopo l’estate. Abbiamo già chiesto in Fidal la data del 20 settembre. Più in là nel calendario non si poteva andare, visto l’intenso cartellone autunnale di maratone già in essere. Siamo certi che, passata questa emergenza, proprio lo sport potrà fare da volano per il rilancio del turismo. E noi faremo la nostra parte, con un evento che saprà colorare Prato Fiera e la città di Treviso con brioso e festoso clima sportivo”.
“Siamo contenti che la Treviso Marathon, fra gli eventi sportivi più importanti del territorio, sia soltanto slittata in avanti", le parole del sindaco Mario Conte. "Purtroppo in questo periodo si sono verificate numerose cancellazioni di eventi, oltre al crollo delle prenotazioni delle strutture ricettive – aggiunge Conte - il fatto che la Treviso Marathon resti nell' "agenda sportiva" della città è sicuramente un aspetto positivo che infonde fiducia e positività. Inoltre, il rinvio permetterà la sicura partecipazione degli atleti stranieri aumentandone così l'internazionalità e la capacità attrattiva. Ringrazio gli organizzatori per la grande collaborazione e la voglia di partecipare alle iniziative per il rilancio del turismo dopo questo periodo di emergenza sanitaria”.
Il programma della manifestazione prevede, nella stessa mattinata della 42,195 km, anche gli eventi collaterali, la Radio Company Ten Miles di 16 chilometri e la Radio WOW! Run di 7 chilometri, aperte a tutti, podisti abituati a distanze più brevi, famiglie, bambini e camminatori che amano trascorrere una mattinata legata al sano movimento. Per i bambini non mancherà un momento interamente dedicato a loro: il sabato che anticiperà la maratona ci sarà infatti la Corri in Prato Fiera e la Staffetta di Prato Fiera per gli alunni delle scuole dell’infanzia, elementari e medie.


La diciassettesima edizione in programma domenica 29 marzo

Road to Treviso Marathon: il referendum non ferma la corsa trevigiana
Un mese di incontri tra organizzatori e amministrazioni locali per “risolvere” le questioni logistiche

La Treviso Marathon non si ferma: nonostante la concomitanza con il referendum costituzionale per la riduzione del numero dei Parlamentari, domenica 29 marzo 2020, la corsa trevigiana non subirà modifiche. Se dalle 7 alle 23 i seggi saranno aperti per espletare le operazioni elettorali dei votanti, dalle 7.30 Prato Fiera sarà invece pronta ad accogliere i maratoneti per le operazioni pre-gara (consegna pettorali, deposito sacche, ecc ecc.), prima del via fissato alle 9.30.
L’ultimo mese l’abbiamo passato tra riunioni e incontri con le amministrazioni locali e le forze dell’ordine, e molte volte non dormendo la notte - commenta Aldo Zanetti, responsabile organizzativo Treviso Marathon – grazie all’impegno di tutti, in primis il Comune di Treviso, senza dimenticare i “colleghi” coinvolti nel percorso, le criticità logistiche che inevitabilmente sono emerse per la sovrapposizione dei due eventi ma soprattutto per le risorse umane non infinite, cercheranno di essere gestite nella maniera più efficiente possibile, con l’aiuto di tutte le componenti coinvolte. La macchina organizzativa non si è mai fermata, in realtà, ma un po’ di apprensione c’è stata. Ora non resta che continuare la corsa finale verso la diciassettesima edizione, che sono sicuro sarà apprezzata da tutti”.
Il cuore pulsante della Treviso Marathon sarà, come lo scorso anno, Prato Fiera, che ospiterà, da venerdì 27 marzo, l’Expo Run e sarà sede del pre-gara, dell’arrivo e del dopogara. I 42,195 chilometri del percorso “regaleranno” ai partecipanti sia le bellezze storico-architettoniche del centro città (nei primi chilometri di gara) sia quelle naturalistiche, con ben 12 chilometri all’interno del Parco Regionale del Sile.
Coloro che non sono allenati per correre la distanza regina delle corse su strada potranno scegliere tra Radio Company Ten Miles e la WOW Run! (grazie alla collaborazione con Radio Company e con il nuovo canale radiofonico Radio WOW, entrambe facenti parte del Gruppo Sphera Holding), due corse rispettivamente di 16 e di 7 chilometri in programma sempre domenica 29 marzo. Sabato 28 marzo ci sarà invece Corri in Prato Fiera, dedicati ai bimbi delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie e i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado del Comune di Treviso.

Per informazioni su tutti gli eventi della 17esima Treviso Marathon contattare Asd Trevisomarathon all’indirizzo via Martiri delle Foibe 18/B nella zona industriale di Scomigo a Conegliano, al numero di telefono 0438-1918104, all’indirizzo email info@trevisomarathon.com e al sito web www.trevisomarathon.com dove è possibile scaricare anche il regolamento dei vari eventi con tutti i dettagli per l’iscrizione.




Running In Rome

 

IL MARATONETA ©
notiziario in linea del  Marathon Club Roma